Proverbi italiani

Proverbi italiani – Fjale te urta italiane italisht

fjale-te-urta-italiane-italisht
Amor nuovo va e viene, amor vecchio si mantiene.
Basta un matto per casa.
Contro due donne neanche il diavolo può metterci il becco.
Con la pietra si prova l’oro, con l’oro la donna e con la donna l’uomo.
Dove son carogne son corvi.
È meglio un leone che mille mosche.
Gli errori si pagano.
Il gatto è una tigre domestica.
L’amore senza baci è pane senza sale.
La rana non morde, perché non ha denti.
Male non fare, paura non avere

Chi trova un amico trova un tesoro.  – Kush gjen nje mik gjen nje thesar

Meglio tardi che mai. – Me mire vone se kurre .

Disputare dell’ombra dell’asino. – Per hijen e gomarit. (shqip. E lagu s’e lagu.)

Fra il dire e il fare c’e di mezzo il mare !  – Nga e thena ne te bere eshte ne mes nje det i tere.

Vai in piazza e chiedi consiglio; vai a casa e fai come ti pare – Pyet shtate a tete, dhe bej si di vete.

De quello che non ti cale non dirne male.  – Kur s’ke ara ne mal, pse ben dava me cakejte?

Porre il lupo per pecoraio. – Bej ujkun bari.

Non c’é rosa senza spine. – Nuk ka trendafil pa gjemb.

Dolce fare niente.  – S’ka me mire sesa te mos besh asgje.

Necessitá non ha legge. – Domosdoshmeria nuk iu bindet ligjeve.

Meglio solo che mal’ accompagnato. – Me mire vetem, sesa me shoke te ligj.

Acqua in bocca. – Mos i thua njeriu.

Chi va collo zoppo impara a zoppicare. – Kush shkon me calamanin, meson te caloje.

L’uomo propone e Dio dispone. – Njeriu propozon dhe Perendia disponon .

Chi l’ha duro la vince. – I duruari i fituari.

Chi va piano, va sano. – Kush shkon ngadale , shkon ne menyre te sigurte .

Chi pecora si fa, lo mangia il lupo. – Kush behet dele, e ha ujku.

Chi tutto vuole, nulla stringe. – Ai qe  i do te gjitha, nuk fiton asgje.

Chi dorme non piglia pesci. – Kush fle nuk kap peshq.

Cercare il pelo nell’uovo. – Kerko gjilperen ne kashte.

Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei. – Me thuaj me ke shoqerohesh te te them cili je.

Tanto fumo e poco arrosto. – Shume tym per asgje.

Cane che abbaia non morde. – Qen qe leh nuk kafshon.

Convien battere il ferro mentr’egli é caldo. – Hekuri rrihet sa eshte i nxehte.

Da ingiusto guadagno vien giusto dano. – Fitimi i padrejte behet harram.

L’opera loda il maestro. – Vepra lavderon mesuesin .



Non vi fu mai gatta che non corresse ai topi.

Non gira il corvo che non sia vicina la carogna.

Ogni bella scarpa diventa ciabatta, ogni bella donna diventa nonna.

Prevedere per provvedere e prevenire.

Quando sono fidanzate hanno sette mani e una lingua, quando sono sposate hanno sette lingue e una mano.

Rosso di matina, pioggia vicina.

Se il tuo gatto è ladro non scacciarlo di casa.

Tutti i peccati mortali sono femmine.

Un pazzo ne fa cento.

Vale più la pratica che la grammatica.

Vivi e lascia vivere.


Fjale te urta italiane italisht – Proverbi italiani


Fjalor Italisht Shqip | Dizionario Italiano Albanese → "Proverbi italiani":


Cito
Lidhje - URL/LINK: http://italisht.shqipopedia.org/proverbi-italiani
"Proverbi italiani," tek Fjalor Italisht Shqip | Dizionario Italiano Albanese
______________________________________
Shqipopedia (c)
2013 - 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *